That’s amore!

sentiero.03

When the moon hits you eye like a big pizza pie
That’s amore
When the world seems to shine like you’ve had too much wine
That’s amore
Bells will ring ting-a-ling-a-ling, ting-a-ling-a-ling
And you’ll sing “Vita bella”
Hearts will play tippy-tippy-tay, tippy-tippy-tay
Like a gay tarantella

 

La visione dell’amore è sempre corredata di una serie di immagini che evocano il trasporto, il non-razionale, la costruzione pseudo-onirica che amplifica le caratteristiche “fantastiche” dell’altro/altra.

Questa visone,  che proietta nell’attesa del Principe Azzurro o di Cenerentola, cozza con vissuti disillusi e generalizzanti di chi ha vissuto esperienze distruttive e allontananti o almeno decisamente ridimensionanti.

Ma come siamo fatti? Perché amiamo? E di chi ci innamoriamo?

Continua la lettura di “That’s amore!”