Blog frammenti

Bagatelle

Bagatelle a cui sospirare
bussolotti che celano segreti

Respiri gabbati
desideri sinceri

Sonatine graziose
di fruscii e galoppate

Vezzosi merletti
minacce d’addio

Parole strozzate
in miele d’acacia

Nascosti e bislacchi
togati noiosi

Tornate, vi prego
a suonare l’arpa scordata
con un poco d’olio
sul legno duro.

Voltatevi ancora
alla solerzia canuta
china, ingobbita,
risoluta e fedele
all’impasto del pane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image