Blog frammenti

Lettera all’amore

“Lettera all’amore”, file audio

Lettera all’amore

Caro amore, generico concetto, che colori di 1000 sfumature ogni relazione, dedico a te queste riflessioni che chiudono un anno ma ne potrebbero aprire altri. 

Quanto è difficile usare le parole, quando una storia attaccata ad un album di fotografie è ancora pesante, quando morde un emozione nella pancia, quando qualcuno che ami non tornerà più.

Caro amore, che scaldi ogni sentire e decidi se c’è freddo e paura e incapacità di vivere perché fai male e fa male ogni pezzo sbagliato, ogni fiducia mal riposta, ogni sogno senza confini; ti prego sii leggero.

Caro amore, che presiedi ogni respiro, ho sentito il fiato fermo e il cuore restaurato riaprirsi immerso nell’acqua salata di lacrime antiche.

Caro amore, che quando ascolto, rimbalzi in ogni angolo di me e pervadi i miei pensieri. Tu che sei narrato, dolente, incompiuto, esterrefatto, atteso, svanito, maledettamente voluto.

Ebbene, caro amore, fermati un attimo e respirati piano; fai, ti prego, di ogni anelito un battito, di ogni inganno risorsa, di ogni abbandono quiete e di ogni pausa ristoro. 

Fallo, te ne supplico, rendendoti trama di ogni atto e ordito di ogni motivazione.

Fà che ogni addio diventi ricordo, tu, capace di vincere, tu solo, l’oblio.

Resta, caro amore, anche se c’è da sgomitare un po’, con tenacia e ambizione; con la forza di chi sa essere dalla parte del giusto. 

Buon anno, caro amore, che sia vita, davvero!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image