Metodo Gordon: Persone Efficaci (ET)

occhio al calendario 😉 !

Il corso Persone Efficaci, basato sulla filosofia umanistica di Carl Rogers, si prefigge di sviluppare o migliorare la sensibilità e le competenze necessarie per affrontare con successo i complessi e molteplici aspetti della relazione interpersonale. Tali competenze, una volta acquisite, facilitano realmente la soluzione dei problemi e progressivamente contribuiscono alla creazione di un clima relazionale salutare, soddisfacente e produttivo in ogni ambito.
Il corso propone infatti un modello di interazione tra le persone che consente di vivere nel modo più positivo e produttivo la dimensione sociale e lavorativa e di costruire una più efficace e duratura relazione con gli altri centrata sul rispetto, la responsabilità e la collaborazione.

A chi è rivolto il corso?
Il corso Persone Efficaci si rivolge a coloro che vogliano acquisire strumenti che consentano di migliorare le proprie capacità relazionali e abilità comunicative nel rapporto con l’utenza e i colleghi nell’ambito professionale e gli altri nell’ambito personale:

Ambito Professionale – a tutte le persone impegnate in professioni di aiuto:

  • educatori
  • operatori del settore socio-sanitario
  • assistenti sociali
  • operatori del volontariato ecc.

Ambito Personale – a tutte le persone

Perché scegliere il corso Persone Efficaci?

  • miglioramento dei rapporti con gli altri
  • incremento della qualità e dell’efficacia della comunicazione
  • rimozione degli ostacoli alla comunicazione
  • sviluppo delle capacità di comunicazione con persone nuove
  • gestione più efficace dei conflitti e delle tensioni
  • riduzione dello stress
  • prevenzione dell’esaurimento emozionale
  • accrescimento dell’autostima
  • aumento del rispetto e della stima da parte degli altri
  • raggiungimento di una efficacia maggiore nelle proprie attività con minor dispendio di energie

Contenuti del corso
Il programma del corso è costituito da moduli all’interno dei quali sono sviluppati temi specifici che rappresentano elementi centrali per lo sviluppo di competenze relazionali e comunicative.

  • Esprimere i propri bisogni e sentimenti -Essere in contatto con i propri bisogni e sentimenti ed esprimerli rispettando quelli degli altri.
  • Costruire le relazioni – Individuare gli ostacoli alla comunicazione; inviare messaggi chiari e congruenti; sviluppare la capacità di comunicare con persone nuove in modo efficace.
  • Proteggere le relazioni tra noi e gli altri – Comprendere l’importanza dell’autorivelazione per prevenire i conflitti; imparare a distinguere fra messaggi di confronto in prima persona e messaggi di confronto in seconda persona.
  • Stabilire relazioni con persone diverse da noi – Riconoscere la natura dei valori e il loro ruolo nei conflitti; imparare a risolvere le collisioni di valori; proporsi come “modello” basandosi sull’affermazione dei propri valori senza disconoscere quelli degli altri.
  • Ascoltare una persona per aiutarla – Essere consapevoli dei fattori che possono danneggiare un rapporto; evitare le barriere alla comunicazione quando si voglia prestare aiuto ad una persona che si trova in difficoltà; comprendere il processo della comunicazione; favorire attitudini che aiutino gli altri; diminuire l’eventualità che l’altro sviluppi comportamenti a rischio.
  • Risolvere i conflitti – Essere consapevoli dei conflitti che creano problemi in una relazione di lavoro o di amicizia; cogliere i risvolti del metodo “vinci o perdi” nelle relazioni; imparare ad usare il metodo “senza perdenti” nei conflitti interpersonali; imparare ad aiutare le persone a risolvere i conflitti, proponendosi come facilitatore.

Metodologia
Il corso Persone Efficaci propone una forma di apprendimento attivo che impegna i partecipanti nell’esperienza immediata e diretta dei contenuti; facilita la condivisione di esperienze, l’esplicitazione e il confronto di idee, emozioni, dubbi e problemi; comporta il coinvolgimento del formatore.

Il corso segue un metodo così articolato:

  • presentazione degli obiettivi;
  • coinvolgimento dei partecipanti mediante l’uso di role-play, laboratori in piccoli gruppi;
  • elaborazione delle esperienze con esercitazioni individuali, in coppie, in piccoli gruppi e nel grande gruppo
  • applicazione del metodo nella propria realtà.

Il testo di studio adottato nel corso è il quaderno di lavoro Persone Efficaci – IACP. Si utilizzeranno inoltre manuali, quaderni, opuscoli e schede di lavoro che saranno forniti durante il corso.

Modalità di svolgimento e organizzazione del corso
Il corso ha una durata minima di 24 ore suddivise in 4 giornate di 6 ore o 8 incontri di 3 ore ciascuno. Soluzioni differenti possono essere concordate. Il numero massimo consigliato di partecipanti è di 25 persone. Alla fine del corso ogni partecipante riceverà un certificato di partecipazione al corso.

Riferimenti
L’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona ha l’esclusiva del metodo Persone Efficaci per l’Italia. Il corso è tenuto esclusivamente da persone formate ed autorizzate dall’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (IACP). Tutti i formatori del metodo Persone Efficaci hanno una formazione di almeno due anni nell’Approccio Centrato sulla Persona e sono, inoltre, abilitati e autorizzati a svolgere sia i corsi Genitori Efficaci che Insegnanti Efficaci del metodo Gordon. Gli elenchi dei formatori autorizzati possono essere consultati sul sito www.iacp.it.

Ti interesserebbe partecipare a questa formazione?
Vuoi essere informato circa la prossima programmazione?

Lascia un commento e dai un occhiata al calendario ;)

 

clicca sulle immagini delle brochure per ingrandirle

6 risposte a “Metodo Gordon: Persone Efficaci (ET)”

  1. Alessia Varutti dice: Rispondi

    Il per-corso Gordon per quanto riguarda me, ha aperto davvero un altro pezzo di mondo.
    Pur avendo fatto un buon lavoro introspettivo nei 3 anni di counseling, qui ho trovato quel qualcosa in più per approcciarmi a me stessa e di conseguenza all’altro.
    “Di che cosa ho/hai bisogno?” Questa sembra essere una banalissima domanda, ma è di una profondità pazzesca perché porta a centrarsi (quindi tornare nel proprio centro interiore, dentro di me) per sentire veramente la mia necessità essenziale di quel momento.
    “Parlare dei comportamenti e mai della persona”; dire “sei stupido” è molto diverso dal dire “hai fatto una cosa stupida”, la persona con cui sto parlando non si sente intaccata nella sua dignità perché io mi sto riferendo al suo comportamento e non a lei.
    “Dire sempre che cosa si vede con gli occhi e si sente con le orecchie” e non partire impulsivamente con toni accusatori (i quali rischiano di chiudere inevitabilmente ogni tipo di scambio).
    Questi sono solo 3 esempi che ricordo.
    Avendo poi avuto come insegnante una Counselor davvero eccellente come Cristina Fiore, non sono state solo parole e teoria, ma insegnamenti di vita che trovavano subito riscontro nelle esperienze di ogni giorno (quindi le ho messe facilmente in atto da subito…anche se non sempre è così rose e fiori…. ).
    Ad oggi posso affermare che grazie anche a questi insegnamenti, le mie relazioni sono migliorate PRATICAMENTE (e lo scrivo in grande, perché poi è nella pratica che si vedono le cose) del 200% !
    Grazie Cristina Fiore per la semplicità profonda con cui arrivi a tirare fuori il meglio dalle persone.

  2. Ho frequentato il corso Gordon Persone Efficaci dopo una formazione avanzata in counseling perché sono curiosa e sempre desiderosa di allargare i miei orizzonti personali e professionali per una buona comunicazione. pur avendo una formazione di base rogersiana il corso Gordon mi ha offerto, oltre che un’occasione in più per misurarmi con me stessa, una serie di strumenti pratici e di facile utilizzo da mettere in pratica sia con i clienti che nella mia vita di relazione quotidiana. ricordo con piacere di aver realizzato durante questo corso che posso concedermi il permesso di scegliere quali sono le relazioni della mia vita che desidero mantenere e per cui vale la pena spendere energia. perché non tutte le relazioni sono per forza nutrienti e raggiungere questa consapevolezza è stato per me già un grande risultato. io posso scegliere consapevolmente di comunicare in maniera efficace perché interessata a mantenere e migliorare la mia relazione con una persona a cui tengo.

  3. Antonella Munafò dice: Rispondi

    quel corso che è durato due giorni ha dato svolta al mio pensare.
    1)siamo responsabili delle relazioni , spesso volgiamo le cause della non relazione, verso l’esterno.. invece se cambio io cambia anche la relazione.
    2) relazionarmi senza giudicare la persona, è il comportamento che può essere sbagliato, non la persona.Se è il comportamento c’è sempre la possibilità di cambiamento, di trasformazione: non può essere una scusante più il dire sono fatta così
    3) mi da una spinta al guardarmi sempre dentro e capirmi e conoscere il perché delle mie reazioni e comportamenti
    4) i nostri comportamenti spesso sono causati da delle abitudini, delle convinzioni nate da relazioni del passato, mi ha fatto pensare alle origini delle mie convinzioni, dei miei valori..
    5)mi ha aiutato tanto a rapportarmi con i miei bimbi, ogni giorno ho l’opportunità di mettere in pratica la comunicazione efficace, anche se certe volte è molto difficile e si cade nel giudizio e nel pre-giudizio
    6),mi ha aiutato a capire l’importanza della consapevolezza
    7) importanza anche della scelta delle relazioni, posso scegliere anche le mie relazioni, perché non tutte possono essere nutrienti Questo corso ti aiuta a rapportarti con te stesso e con gli altri, per avere delle relazioni efficaci, ma per averle dobbiamo in primis essere delle persone efficaci con noi stessi.Grazie Cristina Fiore , in pochi giorni hai stravolto la mia vita

  4. Poter frequentare il corso “persone efficaci” è stata una bella ed arricchente esperienza, ha modificato il mio modo di vivere le relazioni, rendendomi più consapevole. Mi ha insegnato a prendermi “cura” delle relazioni, ad ascoltare senza pregiudizio. Mi ha aiutato ad essere un genitore migliore. É un corso impegnativo è meraviglioso. Grazie a Cristina Fiore per avermi aperto un mondo.

  5. Cludia Ferrando dice: Rispondi

    Il corso, per me, è stato un’esperienza rivoluzionaria, soprattutto rispetto alla mia percezione del sentire dell’altro e principalmente quando si trovano a confronto modi di vedere molto diversi.
    Inoltre: emozioni intense e profondi spunti di riflessione, che aiutano a far chiarezza anche sui propri trascorsi.Cristina Fiore è stata molto brava nella conduzione, rendendo sempre vivaci le spiegazioni e le dinamiche e rendendo i contenuti aderenti all’esperienza di vita di ognuno dei partecipanti.

    Terminati i tre giorni di corso ho avuto la sensazione di avere in tasca un nuovo mazzo di chiavi, maggiori consapevolezze e la certezza (da esercitare) che essere disponibile nei confronti degli altri senza essere divorati… si può

  6. Barbara Durand dice: Rispondi

    Ho seguito Cristina in diverse formazioni, ho fatto con lei tutto il modulo persone Efficaci e Genitori Efficaci.
    Che dire, non smetterei mai di ascoltarla!

    Cristina spiega entusiasmo ed ascolta con attenzione, varia continuamente registro, non ti annoia, nemmeno nei corsi super intensivi.

    È molto preparata, ben oltre il programma che deve svolgere bel corso, ti affascina con continuo collegamenti letterali, filosofici e contemporanei di film e libri!

    Insomma per me Cristina è la Formatrice.

Lascia un commento

Enter Captcha Here : *

Reload Image