Tollerare

etimologia accettare

Accettare non significa condividere; accettare è vedere l’altro lì dove si trova e sentire cosa suscita in noi la sua posizione, chiedendoci se ci possiamo stare o se invece sentiamo una spinta intima a convincere, prevaricare, distogliere, così forte da rispondere solo a quella, senza considerare la persona di fronte nella sua interezza, con le sue fragilità.

15 ottobre 2018: consapevolezze inconsapevoli

15 ottobre, babyloss awareness day. Un giorno importante e molto denso di emozioni. Metti che un papà stia scattando una foto mentre tu stai pensando, con animo sospeso, a quanti genitori stanno salutando i loro piccoli  che frettolosamente sono passati sulla Terra. San Lorenzo,  imponente ha fatto sentire rintocchi a ricordare che sono le 19, […]